Questo sito rilascia cookies tecnici per consentirne il funzionamento, oltre a cookies, anche di terza parte, di 'analytics' per fare statistiche sul traffico ed attivare il miglioramento. Cliccando su "Conferma Scelte", acconsenti all’uso dei cookies qui sotto proposti o da te selezionati. Cliccando su "Accetta tutti i cookies" li abiliti tutti. Per saperne di più

NUOVA SCUOLA INFANZIA DELEDDA: UN RITORNO AL FUTURO!

Si è svolto nel tardo pomeriggio di venerdì 28 aprile l'incontro pubblico per la presentazione della nuova Scuola dell'infanzia di via Deledda n.8.

L'evento si è svolto nella Scuola primaria della stessa via, dove dal 2020 sono ospitate le 4 sezioni dell'Infanzia, a causa di un importante intervento di ristrutturazione della struttura realizzata neglia nni Ottanta del secolo scorso. Un intervento di ristrutturazione che nel corso della serata è stato presentato ai genitori e ai cittadini presenti dal sindaco di Rho Andrea Orlandi, dagli assessori ai lavori pubblici Emiliana Brognoli e alla scuola Paolo Bianchi e dal dirigente scolastico Igor Baldan. Presenti anche il responsabile dei lavori, ingegner Daniele Forcillo, il presidente del consiglio comunale, nonché ex alunno del nostro istituto comprensivo e abitante del quartiere, Calogero Mancarella, il presidente del consiglio di istituto e rappresentante dei genitori Massimo Tavazzi e masetre, referenti ed educatrici della Scuola e del Nido.

L'intervento di ristrutturazione ha un valore di circa un milione e mezzo di euro, una cifra importante, coperta per il 67% da fondi regionali. I lavori riguardano l'efficientamento energetico dell'edificio ("cappotto" termico), i bagni, gli impianti, i controsoffitti, la rimozione dell'amianto, la sostituzione di tutti gli infissi, un nuovo sistema di riscaldamento a pannelli radianti. L'assessore Emiliana Brognoli ha spiegato nel dettaglio gli interventi previsti e già in parte realizzati, anche nell'asilo nido adiacente. La scuola inoltre, con fondi propri, ha acquistato nuovi giochi in legno per il giardino esterno e installerà nuove antenne per il wi-fi con tecnologia di tipo 6.

Il cronoprogramma presentato prevede il "ritorno al futuro" nella nuova sede ristrutturata per la fine di giugno, con ripresa delle attività a partire dal mese di settembre 2022.

Nel corso dell'evento è stato presentato anche il progetto di copertura del tetto della Scuola primaria, per altri 500mila euro circa di spesa.

La ristrutturazione si lega a un altro progetto di rivalutazione ambientale, presentato dall'assessore Paolo Bianchi in collaborazione con la cooperativa Stripes, che porterà a colorare la strada davanti agli ingresso del nido, della Scuola dell'infanzia e della Scuola primaria con una pallina che rimbalza fra le varie entrate. La decorazione sarà realizzata anche con la collaborazione dei genitori e dei cittadini ed è prevista per il mese di settembre nell'ambito del progetto Microcosmi.

Sempre a settembre, esattamente sabato 3 settembre 2022 è prevista la FESTA per celebrare l'aopertura del plesso rinnovato di Scuola dell'infanzia e Nido.

PRESENTAZIONE LAVORI

PROGETTO MICROCOSMI

 

RASSEGNA STAMPA (per gentile concessione)

IL GIORNO 03 05 2022

SETTEGIORNI 29 04 202